distanza-anni-luce
in foto: Credit: NASA Goddard.

In astronomia l'anno luce (indicato anche con a.l.), a dispetto di quello che potrebbe sembrare, non indica un'unità di tempo ma una lunghezza! Più precisamente è la distanza percorsa dalla luce in un anno o, se preferite, la distanza che percorrerebbe un oggetto in un anno se potesse viaggiare alla velocità della luce. Sapendo che la luce viaggia nel vuoto a circa 300 mila km/s, possiamo dire che un anno luce è pari a 9.460.730.472.581 chilometri – per semplicità 9460 miliardi di km.

Come riportato anche dalla NASA, la Terra si trova a circa 8 minuti luce dal Sole (cioè più di 149 milioni di km) mentre la stella più vicina alla nostra, Proxima Centauri, si trova a 4,25 anni luce da noi. Non sembra moltissimo, no? Beh, questa distanza corrisponde a più di 40 mila miliardi di km!
Andiamo ancora più indietro e pensiamo alle galassie. La Via Lattea, la nostra galassia, ha una larghezza pari a 100 mila anni luce… e non è assolutamente quella più grande! La nostra vicina, Andromeda, si estende per 220 mila anni luce e ne esistono tranquillamente altre che possono superare i milioni di anni luce: è il caso della galassia IC 1101, che misura circa 4 milioni di anni luce.

Ma quanti anni terrestri equivalgono ad un anno luce? Ovviamente al momento non disponiamo di alcuna tecnologia capace di raggiungere una velocità simile a quella della luce: se prendiamo come valore di riferimento i 60 mila km/h (come la sonda New Horizons), un anno luce potrebbe essere percorso con le attuali tecnologie in circa 18 mila anni terrestri!

Articolo a cura di
Stefano Gandelli