Sfondo burger-menu
10 Ottobre 2022
7:30

Perché la “G” del logo di Geopop è storta? Ecco com’è nato il nostro simbolo

La "G" di Geopop è un mappamondo stilizzato, inclinato come l'asse terrestre, il giallo rappresenta il sole, la nostra fonte di vita.

A cura di Andrea Moccia
1.537 condivisioni
Perché la “G” del logo di Geopop è storta? Ecco com’è nato il nostro simbolo
Immagine

È probabile che qualcuno di voi se lo sia chiesto entrando sul nostro sito o guardando il simbolo alle nostre spalle nei video, altri invece lo staranno realizzando solo leggendo questo articolo: "perché la "G" di Geopop è "storta? E perché il colore dominante è il giallo?"
In questo articolo vediamo com'è nata la nostra grafica e gli elementi essenziali dell'identità di Geopop.

I valori di Geopop

Il simbolo è il segno di riconoscimento per eccellenza, per questo motivo prima di arrivare a scegliere quello giusto, insieme al nostro team Design abbiamo individuato tutte le caratteristiche e i valori che secondo noi contraddistinguono Geopop:

  1. Il progetto nasce per raccontare le Scienze;
  2. Le raccontiamo con consistenza scientifica;
  3. Cerchiamo di farlo con la giusta semplicità, in modo tale da incuriosire e coinvolgere anche (e soprattutto) i non esperti;
  4. Siamo sempre diretti, senza fronzoli o paroloni;
  5. Raccontiamo con entusiasmo per far appassionare quante più persone possibili alla conoscenza.

Il motivo del colore giallo

Il motivo per cui è stato scelto il colore giallo ha a che fare con qualcosa che permette la sopravvivenza sulla Terra – cioè il luogo in cui si collocano tutti i fenomeni, gli eventi, le notizie e perfino le stranezze di cui vi parliamo ogni giorno. Il nostro pianeta infatti, per vivere, ha bisogno della sua stella: il Sole. E quale miglior colore per rappresentarlo? È proprio il giallo il colore più semplice, quello con cui lo rappresenterebbe un bambino.

Immagine

Il nostro è un giallo primario, senza alcun genere di contaminazione, quindi diretto ed essenziale, come la nostra comunicazione.
Allo stesso tempo il giallo ci comunica energia, vita, entusiasmo.

La scelta del logo

E la "G" storta? Dobbiamo fare qualche passaggio per arrivarci.
Partiamo dal presupposto che Geopop nasce raccontando le Scienze della Terra e che, solitamente, quando si pensa a come rappresentare la Terra intera è facile che si arrivi al mappamondo (anche lui elemento immancabile del nostro set quando giriamo i video). Il mappamondo è in sé un oggetto semplice, ma in grado di racchiudere una grande complessità e questo è esattamente quello che cerchiamo di fare per tutti gli argomenti che trattiamo.
I nostri eccezionali colleghi del team Design hanno reso la nostra "G" un mappamondo stilizzato, inclinata esattamente di 23 gradi e 27 primi, proprio come l‘asse terrestre!

thumb_articolo_logo_geopop

Sappiate, inoltre, che la "G" che abbiamo negli Studios, quella che vedete sullo sfondo dei nostri video, è stata completamente realizzata in legno (precisamente in rovere) da mio padre, completamente a mano.

Avatar utente
Andrea Moccia
Direttore editoriale
Sono nato nell'Agosto del 1985, a Napoli. Mi sono pagato gli studi universitari vendendo pop-corn e gelati nelle sale di un Cinema. Ho lavorato per dieci anni in giro per il mondo, di cui sette all'Istituto nazionale francese dell'energia, in qualità di geologo e team manager. Nel 2018 a Parigi, per gioco, è nata Geopop, diventata nel 2021 una azienda del gruppo Ciaopeople. Sono dell'idea che la cultura sia la più grande ricchezza per un Paese e ho deciso di dedicare la mia vita per offrire un contributo e far appassionare le persone alla conoscenza. Col sorriso :)
Sfondo autopromo
Cosa stai cercando?