Cavi-sottomarini-posa

I cavi sottomarini sono il principale strumento di trasmissione di dati a livello mondiale: circa il 97% del traffico internet globale si muove proprio tra le loro fibre ottiche! Ma posare migliaia di km di cavi sul fondale dell'oceano è un'operazione estremamente delicata. Ma come viene fatta la posa dei cavi sottomarini? E cosa succede se per caso un cavo si spezza o si guasta? Vediamolo insieme in questo secondo episodio di "C@vi sottomarini"!

Normalmente i cavi sottomarini vengono trasportati da enormi navi e "srotolati" sul fondale oceanico per migliaia di km, seguendo le traiettorie stabilite. Vicino alla costa, però, i cavi sono più a rischio, specialmente a causa di pesca e ancoraggio delle navi che possono danneggiare irrimediabilmente i cavi. Per risolvere il problema, solitamente entro i primi 400-600 metri dalla costa il cavo viene seppellito, anziché lasciarlo semplicemente adagiato sul fondale. Per interrarlo vengono calati in mare degli speciali aratri capaci di scavare un solco nella sabbia e, contemporaneamente, inserire al suo interno il cavo.

Esempio di aratro sottomarino per l’installazione dei cavi sui fondali sabbiosi
in foto: Esempio di aratro sottomarino per l’installazione dei cavi sui fondali sabbiosi

In alternativa se il fondale non permette di scavare delle trincee (es. fondale ghiaioso) è possibile ricoprire il cavo con delle speciali mattonelle in cemento che, proprio come una coperta, lo avvolgono e impediscono il suo danneggiamento.

Ovviamente prima di posare i cavi sul fondale vengono condotti degli speciali test per verificare l'idoneità delle proprietà tecniche, come resistenza alla flessione o test specifici di invecchiamento, così da essere sicuri di non dover sostituire un cavo già poco tempo dopo la posa.

Ma i cavi sottomarini se si rompono possono fare male all'ambiente? Ed è vero che gli squali possono attaccare i cavi? Rispondiamo a queste domande nel video, non ti resta che guardarlo!

Qui trovi il primo episodio

Nel caso te lo fossi perso, trovi qui anche il primo episodio della nostra serie "C@vi sottomarini" in cui ti mostriamo come sono fattii cavi e quanti ce ne sono sul globo!

Articolo a cura di
Redazione