Perché ci vengono i brividi sia con il freddo che con la febbre?

Battere i denti per il freddo è una reazione involontaria del nostro organismo che sta cercando di riscaldarci. Sono i "brividi della faccia", contrazioni muscolari che ci aiutano ad alzare la nostra temperatura. Ma allora perché abbiamo i brividi anche quando abbiamo la febbre?

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Geopop
A cura di Maria Bosco
7 Febbraio 2024
9:00
11 condivisioni
Perché ci vengono i brividi sia con il freddo che con la febbre?
battere i denti freddo brividi febbre

Vi è mai capitato di avere così tanto freddo da avere i brividi? Sembra banale, ma si tratta di un riflesso involontario del nostro organismo che mette in atto per scaldarsi. Vediamo in questo articolo che cosa sono i brividi, e perché ci vengono sia quando abbiamo freddo sia quando ci viene la febbre.

Perché abbiamo i brividi quando fa freddo

Quando abbiamo freddo tremiamo, e non è un caso. È il nostro corpo che, in risposta alle basse temperature, reagisce con i brividi, cioè una serie di piccole e rapide contrazioni muscolari involontarie. E perché lo fa? Perché i muscoli, contraendosi, consumano energia ed è proprio una parte di questa energia che si trasforma in calore, riscaldandoci. Insomma, muoverci ci aiuta ad avere meno freddo, basti pensare a quanto caldo proviamo durante l'attività fisica.

Per inciso, anche battere i denti ha lo stesso scopo: sono i “brividi della faccia”. Si tratta di contrazioni dei muscoli masticatori della nostra bocca, cioè quei muscoli responsabili della masticazione.

Perché abbiamo i brividi quando abbiamo la febbre?

Ma se i brividi ci aiutano a scaldarci – cioè ad aumentare la nostra temperatura corporea oppure a combatterne l'abbassamento – come mai ci vengono anche quando abbiamo la febbre? La nostra temperatura corporea non è già alta in questo caso?

Cerchiamo di capirlo partendo da che cos'è la febbre. La febbre è un aumento repentino della temperatura corporea, il più delle volte sintomo di un'infezione virale o batterica che sta avvenendo nel nostro corpo. Il nostro organismo infatti, per combattere l'infezione, reagisce innescando un'aumento della sua temperatura di qualche grado per neutralizzare i virus o batteri, che sono spesso intolleranti delle alte temperature.

Immagine

I brividi in questo caso servono quindi come aiuto per il nostro organismo ad alzare la sua temperatura, così da combattere gli agenti patogeni.
Spesso sono il primo segnale che stiamo per avere la febbre, ci avvertono che il nostro corpo si sta preparando a combattere un'infezione batterica.

Questo ci suggerisce che la febbre andrebbe combattuta solo quando diventa alta, superando i 38,5-39°C. Ma attenzione! Ci sono molti altri motivi per cui potremmo avere la febbre, quindi è sempre meglio consultare un medico.

Avatar utente
Maria Bosco
Content editor
Sono laureata in Matematica e Ingegneria Matematica, con la grande convinzione che sia possibile rendere la matematica divertente e comprensibile. Ex-pallanuotista, amante dello sport, dopo aver lavorato nella consulenza informatica, in piena crisi dei trent’anni sono finita a lavorare in televisione per poi finalmente approdare in Geopop.
Sfondo autopromo
Cosa stai cercando?
api url views