terremoto ascoli piceno_2022
in foto: Credit: Google Earth

Oggi, giovedì 22 settembre 2022 alle ore 12:24, un terremoto di magnitudo Richter 3.9 si è verificato in provincia di Ascoli Piceno. Nello specifico, l'epicentro (latitudine 42.7880, longitudine 13.6110) era localizzato a 4 km dal comune di Folignano (AP) e si stima una profondità pari a circa 24 km. Nonostante la ridotta profondità, non sono stati segnalati né gravi danni in superficie né tantomeno vittime. La scossa è stata avvertita distintamente nei comuni di Civitella del TrontoAscoli Piceno e Teramo. Il terremoto ha fatto registrare un'intensità massima sulla scala Mercalli (MCS) pari al V grado e la scossa principale è stata seguita da altre tre di intensità minore nei minuti seguenti, rispettivamente con magnitudo 3.6 (ore 12:25), 2.0 (ore 12:27) e 2.1 (ore 12:45).

Cosa ha causato il terremoto nell'ascolano?

Il centro Italia è notoriamente una zona ricca di faglie (e quindi altamente sismica) a causa della collisione tra la placca Africana e quella Eurasiatica. Nello specifico, il terremoto di oggi è stato probabilmente innescato dalla faglia (o per meglio dire, dal sistema sismogenetico) Bore-Montefeltro-Fabriano-Laga o dalla Southern Marche, riportate in arancione nell'immagine sottostante (rispettivamente a sinistra e a destra dell'epicentro).

Terremoto ascoli mappa 2022
in foto: Credit: DISS.

Come vediamo dall'immagine qui sotto, l'area in passato era già stata interessata da altri sismi, con una magnitudo massima attorno al 6.0-7.0. I quadrati colorati corrispondono alla magnitudo dei sismi – quanto più grandi e tendenti al rosso sono, quanto più violento è stato il sisma in quell'area. Il tempi recenti il più intenso è stato quello di Amatrice che, nel 2016, colpì violentemente l'Italia centrale con una scossa di magnitudo 6.0.

terremoti storici 2022 marche
in foto: Credit: INGV.
Articolo a cura di
Stefano Gandelli