Sfondo burger-menu

Trovato in Botswana il terzo diamante più grande del mondo da 1098,30 carati

È stato trovato in Botswana il terzo diamante più grande del mondo. Pesante 1098,30 carati (cioè 0,21 kg), si tratta di una pietra grande circa quanto una mela il cui valore, non ancora stimato, si aggirerà attorno a svariati milioni di dollari. Solo altri due diamanti sono più grandi di lui: il Cullinan e il Lesedi La Rona.

25 Ottobre 2021
12:30
2.746 condivisioni
Trovato in Botswana il terzo diamante più grande del mondo da 1098,30 carati
Botswana diamante

Il terzo diamante più grande del mondo è stato trovato ad inizio luglio 2021 in Botswana, in Africa meridionale. La pietra ha dimensioni notevoli: è lunga 73 mm, larga 52 e spessa 27. Insomma, è grande quasi quanto una mela!

Una mela che, però, varrà probabilmente decine di milioni di euro. Consideriamo che il suo peso è di 1098,30 carati e, facendo due conti, questo si traduce in un diamante da 0,21 kg circa. Il fatto che la pietra sia stata trovata in Botswana non è un caso: il Paese è uno dei principali produttori di diamanti a livello mondiale e l’azienda che lo ha estratto – la Debswanna – è anch’essa leader nell’estrazione diamantifera.

Il diamante più grande del mondo è invece il Cullinan. Pesante quasi il triplo, fu trovato ad inizio del ‘900 in Sudafrica e fu venduto a circa 2.5 milioni di dollari, che oggi equivarrebbero ad una cifra tra i 40 e i 50 milioni di dollari.

Ma se i diamanti si formano in profondità, come ci sono arrivati in superficie?

I diamanti si formano nel mantello, a una profondità compresa tra i 150 e 225 chilometri. Deve esistere quindi qualche meccanismo naturale che li aiuti a risalire fino in superficie (o poco al di sotto di essa), a portata d’uomo. A questo, fortunatamente, ci ha pensato la natura, che ha messo a nostra disposizione un ascensore naturale: il magma. Grazie alla sua mobilità, tende a salire e trascina con sé verso livelli più superficiali della crosta i diamanti precedentemente formatisi, distribuendoli lungo grandi cavità imbutiformi chiamate «camini diamantiferi», che non sono altro che camini vulcanici pieni di lava solidificata, la quale contiene, appunto, i diamanti.

In questo video parleremo quindi del terzo diamante più grande del mondo, del suo valore e di come si è formato.

Avatar utente
Stefano Gandelli
Redattore
Sono un geologo appassionato di scrittura e, in particolare, mi piace raccontare il funzionamento delle cose e tutte quelle storie assurde (ma vere) che accadono nel mondo ogni giorno. Credo che uno degli elementi chiave per creare un buon contenuto sia mescolare scienza e cultura “pop”: proprio per questo motivo amo guardare film, andare ai concerti e collezionare dischi in vinile.
Sfondo autopromo
Cosa stai cercando?