foreste mondo

Ci sono circa 73.300 specie di alberi sulla Terra, 9.000 delle quali si stima che debbano essere ancora scoperte (14%). Questi i risultati di uno studio pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS) che ha visto coinvolti ricercatori da tutto il mondo. Lo studio mette in evidenza l'incredibile diversità all'interno delle nostre foreste, gran parte della quale è ancora in attesa di essere svelata.

Lo studio rivela che esistono circa 73.300 specie di alberi

Lo studio, pubblicato su PNAS a fine gennaio 2022, ha coinvolto l'Università di Bologna, l'Università del Michigan (Michigan, USA) e l'Università di Purdue (Indiana, USA).
I rilevamenti e le successive analisi hanno rivelato che esistano più o meno 73.300 specie arboree in tutto il mondo, il 14% in più rispetto a quanto riportato da valutazioni precedenti. Ciò vuol dire che poco più di 64.000 specie sono conosciute e circa 9.200 devono essere ancora scoperte.
Non solo: circa 1/3 delle specie ignote con buona probabilità è rara e potenzialmente vulnerabile all'estinzione a causa dei cambiamenti ambientali provocati dall'uomo.

foresta amazzonica

La conta degli alberi

Non è cosa di poco conto censire le specie esistenti e tantomeno stimare quelle sconosciute: se sono ignote, come si fa a contarle?
Possiamo farlo in tre step: si parte con il campionamento delle specie note, si crea un enorme database e poi si effettuano delle analisi statistiche.
Nello specifico sono stati raccolti dati da oltre 44 milioni di alberi in tutto il mondo, da più di 100.000 siti90 Paesi grazie all'intenso lavoro di ricerca degli esperti, che hanno condotto campionamenti in lungo e in largo e nei luoghi più sperduti del globo. Oggi, dopo anni di lavoro, gli scienziati hanno finalmente creato il più grande database di dati forestali nel mondo, un censimento di tutte le specie arboree presenti in natura.
Partendo quindi da questi dati, gli scienziati hanno stimato il numero di specie specie rare e di quelle sconosciute utilizzato una versione più moderna del complesso algoritmo creato dal matematico Alan Turing e dal collega Irving Good durante la Seconda Guerra Mondiale.
Ecco qui i risultati: nei grafici sottostanti possiamo vedere il numero di specie arboree per continente, divise in osservate e ancora da scoprire.

Quali sono i luoghi più ricchi di specie arboree?

I ricercatori stimano che la foresta amazzonica possa essere il luogo con la più alta diversità di specie arboree a livello locale, con ben 200 specie di alberi per ettaro.
Guardiamo la mappa sottostante: Il 43% della biodiversità globale si trova in Sud America, seguita da Eurasia (22%), Africa (16%), Nord America (15%) e Oceania (11%). Oltre ad essere il luogo con più biodiversità, con buona probabilità il Sud America è anche la zona dove si nascondono gran parte delle specie sconosciute.

distribuzione specie arboree sulla terra
in foto: La mappa mostra il numero di specie arboree stimate nei biomi terrestri di ciascun continente sotto forma di gradiente di colore: da bassa ricchezza (giallo) ad alta ricchezza (rosso). (Credit: Cazzolla Gatti, 2022).

Al momento non è ancora chiaro se alcune specie non documentate fossero note alle antiche comunità indigene oppure no, ma è probabile che quelle cresciute in luoghi inaccessibili non siano ancora state trovate. Il timore degli esperti è che queste specie uniche nonché rare si estinguano ancor prima di essere scoperte.
Lo studio non fornisce indicazioni sull'andamento del numero di specie arboree nel tempo, ma gli esperti ritengono che la biodiversità sia effettivamente minacciata dalla crisi climatica e dalla continua deforestazione, due elementi che alimentano gli squilibri già in atto.
I ricercatori sperano che questo rapporto possa essere la base per nuovi studi e future risposte, riuscendo a verificare e comprendere se il numero totale di specie arboree nel mondo sia diminuito nel tempo.
Certo è che le nostre foreste sono tra gli habitat che contengono più biodiversità al mondo, ecco perché il nostro compito deve essere quello di tutelarle e preservarle.

Numero di specie arboree e individui per continente. Le aree verdi rappresentano la copertura arborea globale. (Credit: Cazzolla Gatti, 2022)
in foto: Numero di specie arboree e individui per continente. Le aree verdi rappresentano la copertura arborea globale. (Credit: Cazzolla Gatti, 2022)
Articolo a cura di
Nicole Pillepich