0 risultati
video suggerito
video suggerito
12 Marzo 2024
9:37

Terremoto di magnitudo 4.4 al largo delle isole Eolie, in Sicilia, a 243 km di profondità

Oggi una scossa di terremoto con magnitudo 4.4 ha colpito le isole Eolie ma, per fortuna, l'elevata profondità ha permesso di dissipare la maggior parte della sua energia, non causando particolari disagi in superficie.

839 condivisioni
Terremoto di magnitudo 4.4 al largo delle isole Eolie, in Sicilia, a 243 km di profondità
terremoto eolie 12 marzo
Credit: USGS

Oggi alle ore 5:37 si è verificata una scossa di terremoto di magnitudo 4.4 al largo delle isole Eolie, in Sicilia, circa 10 km a nord-est delle coste di Lipari. L'epicentro è localizzato a metà strada tra Salina e Panarea mentre l'ipocentro si trova a 243 km di profondità: proprio per questo – oltre per il fatto che l'epicentro è stato in mare, al largo della costa – il sisma è stato a malapena avvertito in superficie e al momento non si segnalano danni né a cose né a persone. Ricordiamo che tendenzialmente, a parità di magnitudo, tanto più l'ipocentro di un terremoto è profondo tanto più i suoi effetti in superficie saranno contenuti a causa dell'attenuazione delle onde sismiche nel sottosuolo. Un terremoto è considerato “superficiale” se il suo ipocentro si trova a meno di 70 km di profondità.

Il sisma è stato preceduto nelle ore precedenti da un altro terremoto più debole: la terra ha tremato alle 2:00 circa con una scossa di magnitudo 2.0 e una profondità di 16 km.

Quella delle Eolie è una zona sismica? Per rispondere alla domanda possiamo osservate i dati dell'INGV in merito ai terremoti storici presenti nell'area. Nell'immagine sottostante la stella rappresenta l'epicentro del sisma odierno mentre i quadrati colorati quella dei sismi storici dall'anno 1000 al 2020. Come possiamo vedere nell'area ce ne sono diversi, tutti però di magnitudo piuttosto contenuta.

terremoto eolie storici
Credits: INGV.

Ribadiamo che il terremoto non è correlato in alcun modo con quello avvenuto nella serata di ieri nella zona del Vesuviano. Il sisma, di magnudo 3.0 con epicentro a Massa di Somma, aveva una profondità di soli 3 km ed è stato avvertito distintamente anche nel centro di Napoli e nella zona dei Campi Flegrei.

Sono un geologo appassionato di scrittura e, in particolare, mi piace raccontare il funzionamento delle cose e tutte quelle storie assurde (ma vere) che accadono nel mondo ogni giorno. Credo che uno degli elementi chiave per creare un buon contenuto sia mescolare scienza e cultura “pop”: proprio per questo motivo amo guardare film, andare ai concerti e collezionare dischi in vinile.
Sfondo autopromo
Cosa stai cercando?
api url views