31 Dicembre 2023
9:32

Quale Paese produce più petrolio al mondo? Ecco la mappa dei top 5 nel 2023

Gli Stati Uniti hanno prodotto da soli il 19% circa di tutto il petrolio a livello mondiale. Ma quali sono I Paesi nelle prime cinque posizioni?

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Geopop
21 condivisioni
Quale Paese produce più petrolio al mondo? Ecco la mappa dei top 5 nel 2023
top 5 paesi produttori petrolio

Complessivamente la produzione di petrolio è aumentata tra il 2021 e il 2022 di ben 3,8 milioni di barili. Ma quali sono i Paesi che ne hanno estratto in maggior quantità? Prendiamo come riferimento i dati riferiti al 2022 del report "Statistical Review of World Energy" dell'Energy Institute, anche se i valori possono oscillare a seconda della fonte consultata.

1 - Stati Uniti

Con 17,7 milioni di barili al giorno, gli USA sono il Paese che produce più petrolio nel mondo, coprendo circa il 18,9% di tutta la produzione a livello mondiale. Queste le parole di Jim Burkhard:

Non solo gli Stati Uniti producono più petrolio di qualsiasi altro paese nella storia, ma la quantità di petrolio (greggio, prodotti raffinati e liquidi di gas naturale) che esportano si avvicina alla produzione totale dell'Arabia Saudita e della Russia.

La chiave di questo successo, oltre alle piattaforme off-shore, è legata all'ampio utilizzo del fracking, una tecnica che permette di estrarre petrolio e/o gas fratturando specifiche tipologie di rocce nel sottosuolo. È una pratica tanto diffusa quanto controversa, soprattutto per il suo possibile impatto a livello ambientale.

2 - Arabia Saudita

Al secondo posto troviamo l'Arabia Saudita con 12,1 milioni di barili al giorno e una crescita del 10,8% rispetto all'anno precedente. Questo stato è membro dell'OPEC (Organizzazione dei Paesi Esportatori di Petrolio) e copre da solo il 12,9% circa della produzione a livello mondiale. Nel complesso invece la regione mediorientale è al primo posto nel mondo in termini di estrazione petrolifera.

3 - Russia

A chiudere la top 3 troviamo la Russia con 11,2 milioni di barili al giorno. Nonostante l'estrazione avvenga in diverse aree del Paese, sicuramente la Siberia occidentale è una tra le più produttive sia per quanto riguarda il petrolio che il gas naturale. Attenzione però: dopo il conflitto in Ucraina la Russia non ha rilasciato dati esatti sul greggio prodotto, quindi questo valore si basa in prevalenza su stime.
Questo però potrebbe cambiare dal momento che l'OPEC+ - di cui la Russia fa parte - ha chiesto maggior chiarezza in merito ai valori di produzione ed export.

4 - Canada

Con una produzione quasi dimezzata rispetto alla Russia, troviamo i 5,6 milioni di barili al giorno del Canada. Il greggio viene estratto principalmente da tre province: Alberta, Saskatchewan, and Terranova e Labrador. Così come per gli USA, l'estrazione è legata sia ad attività offshore che al fracking sulla terraferma e si stima che entro il 2025 la produzione possa aumentare dell'8%.

5 - Iraq

A chiudere la top 5 troviamo un'altro Paese dell'OPEC, l'Iraq, con 4,5 milioni di barili al giorno. È interessante segnalare che complessivamente i Paesi inseriti in questa Top 5 estraggono da soli circa la metà di tutto il petrolio a livello globale.

Sono un geologo appassionato di scrittura e, in particolare, mi piace raccontare il funzionamento delle cose e tutte quelle storie assurde (ma vere) che accadono nel mondo ogni giorno. Credo che uno degli elementi chiave per creare un buon contenuto sia mescolare scienza e cultura “pop”: proprio per questo motivo amo guardare film, andare ai concerti e collezionare dischi in vinile.
Sfondo autopromo
Cosa stai cercando?
api url views