sumatra-terremoto-2022
in foto: credit: USGS.

Il 25 febbraio 2022 alle ore 9:39 locali (in Italia 2:39) un violento terremoto di magnitudo 6.2 ha colpito l'isola indonesiana di Sumatra. Secondo le prime ricostruzioni, il sisma si sarebbe innescato a circa 66 km dalla città di Bukittinggi e la sua profondità sarebbe compresa tra i 10 e i 20 km circa. Al momento le autorità hanno segnalato diversi danni agli edifici e due vittime, anche se un numero esatto sarà confermato solo nelle prossime ore. La scossa è stata avvertita fino a Singapore e in Malesia e al momento non è stata diramata alcuna allerta tsunami.
Ma come mai si è innescato questo terremoto? Si tratta di una zona sismica?

Le caratteristiche del sisma

Secondo i primi dati forniti dall'USGS, il sisma di magnitudo 6.2 si sarebbe innescato a circa 66 km dalla città di Bukittinggi e la sua profondità sarebbe attorno ai 12 km circa, anche se altre fonti (come l'INGV) riportano una profondità leggermente maggiore e attorno ai 20 km.
Oltre alla scossa di massima intensità, dobbiamo tenere presente che la stessa area nel giro di poche ore è stata colpite da altre scosse, in quello che viene giornalisticamente chiamato "sciame sismico". Più nel dettaglio, il sisma principale è stato anticipato di pochi minuti da una scossa di magnitudo 5 e seguita invece da due scosse (rispettivamente di magnitudo 4.7 e 4.8) attorno alle ore 5:00 locali .

Cosa ha causato il terremoto dell'Indonesia?

Come confermato dall'USGS, l'isola indonesiana di Sumatra si trova in una zona sismica a causa dello scontro tra la placca Australiana (a ovest) e quella di Sunda (ad est). Più nello specifico si verifica una subduzione della prima al di sotto della seconda, andando a creare un lunga lunga fossa che prende il nome di "fossa di Sumatra" (o "Sumatra trench" in inglese). Lungo questa struttura, oltre che ad esserci diffuso vulcanismo, è alta la presenza di terremoti che, periodicamente, interessano l'area. Nell'immagine sottostante, in giallo è riportato l'epicentro approssimativo del sisma odierno.

terremoto-sumatra
in foto: Mappa tettonica dell’area (credit: USGS).

A riprova del fatto che si tratti di una zona sismica, ricordiamo che solo un anno fa nel gennaio 2021 un violento terremoto (anch'esso di magnitudo 6.2) ha colpito la vicina isola di Sulawesi, causando 105 vittime e 6500 feriti.

Articolo a cura di
Stefano Gandelli