Il geoparco di Zhangjiajie è un parco naturale della Cina, riconosciuto come patrimonio culturale mondiale da parte dell’Unesco. Si trova nella regione di Hunan, nel cuore verde del continente asiatico, e copre una superficie di quasi 400 km², divisa per zone di diverso interesse geologico. L’area più famosa del Parco è senza dubbio Wulingyuan, un complesso di oltre 3 mila pilastri di roccia, alti anche più di 200 metri, che spuntano dalla fitta vegetazione proprio come se galleggiassero nell’aria.

Panorama a Wulingyuan
in foto: Panorama a Wulingyuan

Come si sono formati i pilastri?

Si tratta di rocce di arenaria, ad alta concentrazione di quarzo, un materiale molto resistente di origine sedimentaria la cui formazione risale a ben 200 milioni di anni fa. Quest’area della Cina infatti era una volta coperta dall’oceano, ed è proprio sotto il livello del mare che si sono iniziate a formare queste rocce. Una volta emerse, come conseguenza dei movimenti tettonici, le rocce hanno poi subito l’effetto delle diverse glaciazioni che hanno allargato le fratture tra un pilastro di roccia e l’altro. L’ultima fase dell’erosione è stata poi quella di torrenti, vento e piogge, che hanno disegnato le incredibili forme che vediamo al giorno d’oggi.

Come appariva la Terra 240 milioni di anni fa – Credit Ian Webster, DinosaurPictures.org
in foto: Come appariva la Terra 240 milioni di anni fa – Credit Ian Webster, DinosaurPictures.org

A rendere ancora più suggestivo questo sito è la frequente presenza di nuvole, data dall’alto livello di umidità in questa valle, che fluttuando fra i pilastri aumentano ancora di più la sensazione che le rocce siano sospese nel vuoto, regalando uno spettacolo da togliere il fiato. Zhangjiajie è uno dei parchi naturali protetti più vecchi della Cina, che già 20 anni fa ha iniziato a demolire le costruzioni presenti nell’area con l’obiettivo di ridurre al minimo l’impatto dell’uomo sull’ecosistema di questa regione, che ospita anche numerose specie animali e vegetali in via di estinzione.

Il successo del film Avatar

Dopo l’uscita del film Avatar, uno dei film che hanno incassato di più nella storia del cinema, al fine di attrarre un maggior numero di turisti il Parco ha deciso di cambiare il nome della sua cima più famosa in "Avatar Hallelujah Mountain", usando persino slogan come «Pandora è lontana ma Zhangjiajie è vicina!” oppure “Scopri il vero mondo di Pandora”, salvo poi rendersi conto che un numero troppo elevato di turisti metteva a rischio l’equilibrio naturale di Zhangjiajie, costringendoli a contingentare gli ingressi.

Articolo a cura di
Videostorie