ponte piu lungo mondo cina
in foto: Credit: MNXANL

Il Grande Ponte Danyang-Kunshan è entrato nel Guinness World Record nel giugno del 2011, data della sua inaugurazione. Con i suoi 164.8 km è il ponte più lungo del mondo e fa parte di uno dei collegamenti ferroviari più importanti della Cina: la linea ad alta velocità Pechino-Shanghai. Viaggiare qui non significa solo attraversare un viadotto da record, ma anche godere di un paesaggio unico: oltre a risaie, canali e fiumi, per 9km passa direttamente sopra le acque del lago Yangcheng.

Le caratteristiche del Grande Ponte

Immaginate un ponte che si estende quasi da Milano a Modena: il Grande ponte Danyang-Kunshan si estende per 164,8 km, si erge per circa 30 metri, e collega le città di Dayang e Kunshan, nella provincia di Jiangsu, nella Cina orientale. Una meraviglia ingegneristica che scorre parallelamente al fiume Yangtze, scostandosi tra gli 8 e gli 80 km verso sud.
Di questi quasi 170 km, 114 fanno parte del collegamento ferroviario ad alta velocità tra Pechino e Shanghai. Questa sezione ferroviaria del ponte è chiamata Langfang-Qingxian e anch’essa detiene un primato: il secondo ponte più lungo al mondo.
Se si ha la fortuna di viaggiare su un treno che lo attraversa, si può provare l’esperienza di 9 km di acque aperte: per questa distanza, infatti, il ponte si erge interamente sulle acque del lago Yangcheng.

ponte lungo cina
in foto: Credit: DF4D–0070

La costruzione del viadotto Danyang-Kunshan

I primi anni 2000 della Cina sono stati caratterizzati da una sorta di rivoluzione dei ponti: una trasformazione dei trasporti necessaria per assecondare le necessità di chi doveva spostarsi per lavoro, e resa possibile dai fondi messi a disposizione dal governo, focalizzati proprio sulla costruzione di infrastrutture su larga scala.
Infatti, oltre a permettere di oltrepassare aree impraticabili, a causa di fiumi, paludi e risaie, la costruzione del ponte ha permesso di snellire incredibilmente il traffico che si accumulava nelle vicinanze: se prima ci si impiegava 4 ore e mezza per andare da Ningbo a Jiaxing, il Grande Ponte ha più che dimezzato il tempo. Ora infatti il viaggio è di sole due ore.
Il progetto venne finalizzato nel 2006 e la concreta realizzazione cominciò poco dopo. Il ponte venne concluso in 4 anni, rispettando in pieno i tempi stimati, nonostante le numerose sfide e difficoltà che quella zona presentava. Il tutto grazie al coinvolgimento di 10.000 persone nella costruzione, che venne a costare 8.5 miliardi di dollari: circa 51 milioni di dollari per chilometro.

ponte più lungo
in foto: Credit: MNXANL

Le sfide ingengeristiche del Grande Ponte

Nato per oltrepassare un’area costellata di fiumi, risaie e paludi, il Grande Ponte Danyang-Kunshan è un viadotto. Una tipologia di ponte solitamente scelta in presenza di terreni particolarmente difficili, come quella della riva del fiume Yangtze.
Invece che essere formato da grandi campate, il viadotto è caratterizzato da sezioni più piccole, che conferiscono al ponte una sorta di flessibilità nel seguire le difficoltà che il paesaggio sottopone: le anse del fiume stesso, i terreni scoscesi, ambienti e terreni profondamente diversi tra loro. In questo modo, il ponte risulta più resistente per tutta la sua lunghezza.
Per quanto suggestivo, la struttura deve comunque attraversare le acque del lago Yangcheng: quel segmento è stato quindi rinforzato da 9500 piloni di cemento e contiene 450 mila tonnellate (450,000,000 kg) di acciaio.

Articolo a cura di
Lucia Mascotelli