0 risultati
VULCANI BELLI
episodio 1
20 Maggio 2024
18:35

Perché i vulcani a scudo hanno quella forma? Dipende tutto dalla composizione del magma

I vulcani a scudo sono caratterizzati da un'altezza ridotta (in rapporto) rispetto alla larghezza della base. Questa tipica forma è legata alla chimica del magma eruttato.

1 condivisione
Perché i vulcani a scudo hanno quella forma? Dipende tutto dalla composizione del magma
vulcani a scudo
Stai guardando Vulcani Belli non perderti altri contenuti di Geopop
Immagine

I vulcani a scudo sono vulcani caratterizzati da versanti poco ripidi e una tipica forma "schiacciata", dove l'altezza (in rapporto) è molto più piccola rispetto alla larghezza della base: vengono chiamati "a scudo" proprio perché, se visti di lato, ricordano questa forma. All'interno di questa tipologia di vulcani rientra ad esempio il Mauna Loa, alle Hawaii, che ad oggi è il più grande vulcano a scudo attivo al mondo. Ma da cosa dipende questa particolare forma? Come vedremo la risposta è legata alla chimica del magma che, rispetto a quello degli stratovulcani, è povero in silice e quindi ha un comportamento meno viscoso.

mauna loa_foto

La forma, le caratteristiche e l’eruzione dei vulcani a scudo

La forma del cono dipende essenzialmente dalla caratteristica principale dei vulcani a scudo, cioè dal fatto la lava eruttata è poco viscosa e molto fluida. La viscosità per intenderci, è la resistenza a fluire: più un fluido è viscoso e meno tende a fluire lungo un piano inclinato. I vulcani a scudo hanno generalmente una lava poco viscosa per cui quando c'è un'eruzione questa tende a fluire lungo le pendici del vulcano senza grosse interruzioni.

Per questo motivo prima di raffreddarsi e solidificarsi percorrerà chilometri e chilometri lungo le pendici: in altri termini, essendo poco viscosa non tenderà ad ammassarsi verticalmente, vicino la bocca eruttiva. Quindi tenderà a crescere più in orizzontale che in verticale – a differenza degli stratovulcani – e se immaginate tante eruzioni nel tempo, dove ci sono innumerevoli colate che si ammassano una sopra l’altra, il risultato sarà un cono relativamente poco alto, ma estremamente esteso lateralmente.

spagna vulcano scudo

Da cosa dipende se una lava è più o meno viscosa?

La risposta è abbastanza semplice e dipende principalmente dalla quantità di silice presente nel magma. La silice è un composto del silicio e più silice c'è, più viscoso sarà il magma. Seguendo lo stesso ragionamento, meno silice c'è e più fluido sarà il magma. Ciò vuol dire che il magma di un vulcano a scudo ha generalmente una composizione povera in silice. Quindi, e qui il primo grande messaggio da fissare nella mente, è che la chimica è il fattore fondamentale non solo per la forma e la struttura del cono, ma anche per il tipo di eruzione.

Infatti, se ci pensate, il magma è una miscela di roccia fusa e gas. Se abbiamo un magma molto viscoso i gas intrappolati tenderanno ad andare via molto più difficilmente rispetto ai gas che saranno all'interno di un magma poco viscoso. Quindi nei vulcani a scudo il gas viene perso facilmente e, visto che questi sono i principali responsabili delle eruzioni esplosive, i vulcani a scudo non hanno grosse esplosioni. Ecco perché hanno delle eruzioni effusive, con la lava che scorre tranquillamente. Quindi la forma di un vulcano e il suo tipo di attività sono due fattori estremamente collegati, che dipendono entrambi dalla chimica del magma.

I vulcani a scudo più grandi del mondo

Il più grande vulcano a scudo sulla Terra è il massiccio Tamu, un gigantesco vulcano sottomarino ormai non attivo la cui superficie si estende per circa 310 mila chilometri quadrati.
Il più grande vulcano a scudo attivo, invece, è il celebre Mauna Loa nelle Hawaii. Pensate che si eleva per 4169 metri sul livello del mare, ma la sua base in realtà è a circa 5000 metri sotto il livello del mare, per cui la sua altezza totale complessiva è di oltre 9000 metri.

mauna loa scudo
Sono un geologo appassionato di scrittura e, in particolare, mi piace raccontare il funzionamento delle cose e tutte quelle storie assurde (ma vere) che accadono nel mondo ogni giorno. Credo che uno degli elementi chiave per creare un buon contenuto sia mescolare scienza e cultura “pop”: proprio per questo motivo amo guardare film, andare ai concerti e collezionare dischi in vinile.
Sfondo autopromo
Cosa stai cercando?
api url views