17 Gennaio 2024
17:37

L’Italia torna nello spazio con la missione Axiom-3: questa sera il lancio verso la ISS

La missione privata Axiom 3 porterà nella Stazione Spaziale Internazionale anche il colonnello Walter Villadei dell'Aeronautica, con la partecipazione di diverse aziende italiane tra cui Barilla. Lancio previsto per le 23:11 italiane.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Geopop
71 condivisioni
L’Italia torna nello spazio con la missione Axiom-3: questa sera il lancio verso la ISS
Immagine
Credits: SpaceX.

Tutto è pronto a Cape Canaveral, in Florida, per il lancio della missione privata Axiom-3 diretta verso la Stazione Spaziale Internazionale (ISS). La missione verrà lanciata con un razzo Falcon 9 di SpaceX (l'azienda aerospaziale di Elon Musk) dalla piattaforma di lancio 39A del Kennedy Space Center e grazie a una capsula Dragon di SpaceX porterà in orbita 4 astronauti, tra cui l'italiano Walter Villadei, colonnello dell'Aeronautica Militare, che avrà il ruolo di pilota di missione.

Si tratta di una missione importante per l'Italia non solo per la presenza di un connazionale, ma anche perché la missione vede la collaborazione di numerose aziende italiane coinvolte in esperimenti e dimostrazioni tecnologiche. La missione Axiom-3 è importante anche perché si tratta di un nuovo banco di prova per i viaggi commerciali verso la ISS, gestiti interamente da privati (in questo caso Axiom Space e SpaceX). Ricordiamo che la missione Axiom-1 è stata, nell'aprile 2022, la prima missione privata verso la Stazione Spaziale Internazionale.

L'equipaggio della missione Axiom-3

Axiom-3 sarà la terza missione commerciale di Axiom Space verso la ISS. Oltre a Villadei, l'equipaggio della missione è composto dallo spagnolo Michael López-Alegría (comandante della missione), Alper Gezeravci (primo astronauta turco ad andare nello spazio) e lo svedese Marcus Wandt. È la prima volta in cui una missione diretta verso la Stazione Spaziale Internazionale vede un equipaggio composto esclusivamente da persone nate in Europa. L'unico ad aver già raggiunto la Stazione Spaziale Internazionale è López-Alegría.

Immagine
L’equipaggio di Axiom–3. Da sinistra: Walter Villadei, Marcus Wandt, Michael Lopez Alegria, Alper Gezeravci. Credits: Axiom Space.

Come seguire il lancio in diretta e a che ora

La NASA offrirà la possibilità di assistere al lancio in diretta a partire dalle 22:15. Ecco la diretta YouTube ufficiale dell'agenzia spaziale americana:

Quali sono gli esperimenti italiani della missione

I quattro astronauti raggiungeranno la Stazione Spaziale Internazionale dopo un viaggio di circa 36 ore: l'arrivo è previsto alle 11:15 italiane del 19 gennaio. La permanenza dell'equipaggio nell'avamposto orbitale durerà 14 giorni, durante i quali verranno compiuti numerosi esperimenti sia scientifici che tecnologici. La parte italiana della missione, che si chiama Voluntas, vedrà Walter Villadei coinvolto in 14 esperimenti diversi, che vanno dalla prevenzione e cura delle malattie neurodegenerative (attraverso lo studio della proteina beta amiloide) alla fertilità in condizioni di microgravità, dalla salute mentale degli astronauti allo studio delle particelle cosmiche.

Tra i progetti di ricerca italiani della missione, coordinati dall'Aeronautica Militare per il Ministero della Difesa e dall'Agenzia Spaziale Italiana, compaiono anche aziende del nostro Paese come Dallara e Barilla. La prima offrirà materiali particolari da testare per la protezione degli astronauti, mentre Barilla – in collaborazione con il Ministero per l'Agricoltura – metterà a disposizione 3 kg di fusilli per esperimenti sensoriali volti ad aumentare la comprensione delle esigenze alimentari degli astronauti.

Avatar utente
Filippo Bonaventura
Content editor coordinator
Laureato in Astrofisica all’Università di Trieste e ha conseguito un Master in Comunicazione della Scienza presso la SISSA di Trieste. È stato coordinatore della rivista di astronomia «Le Stelle», fondata da Margherita Hack. Insieme a Lorenzo Colombo e Matteo Miluzio gestisce il progetto di divulgazione astronomica «Chi ha paura del buio?». Vive e lavora a Milano.
Sfondo autopromo
Cosa stai cercando?