28 Giugno 2023
16:23

Terremoto in Toscana, scossa di magnitudo Richter 3.7 a 4 km da Poggibonsi vicino a Siena

Oggi alle 12:19 una scossa di terremoto con magnitudo Richter 3.7 ha colpito la Toscana, vicino a Poggibonsi, senza però causare particolari danni o feriti - nonostante le persone siano scese in strada.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Geopop
1.447 condivisioni
Terremoto in Toscana, scossa di magnitudo Richter 3.7 a 4 km da Poggibonsi vicino a Siena
terremoto poggibonsi 2023
Credit: INGV.

Oggi, mercoledì 28 giugno, alle ore 12:19, un terremoto di magnitudo Richter 3.7 ha colpito la Toscana con un epicentro a circa 4 km dal comune di Poggibonsi, in provincia di Siena. Il sisma, che ha fatto registrare un ipocentro a 10 km di profondità, è stato distintamente avvertito in tutta l'area, fino alle città di Firenze e Arezzo. Fortunatamente, nonostante la gente sia scesa in strada, non sono stati registrati danni particolarmente ingenti.
La scossa, ironia della sorte, è avvenuta pochi minuti dopo il test di IT-Alert, cioè il nuovo sistema di allarme pubblico della Protezione Civile per diramare messaggi di allerta sui cellulari della popolazione in caso di allarmi o disastri naturali.

Come confermato anche dalle prime analisi dell'INGV, il sisma ha fatto registrare un epicentro di 10 km e dunque parliamo di una scossa superficiale.
Nell'immagine sottostante invece è rappresentata una carta che riporta il valore del terremoto sulla scala Mercalli (MCS) e, come vediamo, l'area dai colori più intensi – cioè quella che corrisponde a danni maggiori – si trova proprio in corrispondenza dell'epicentro. I valori massimi registrati restano comunque bassi e non superiori al III-IV grado.

mercalli terremoto poggibonsi
Credit: INGV.

Anche dal punto di vista storico la zona colpita non ha mai fatto registrare scosse particolarmente violente. A conferma di ciò riportiamo una seconda mappa dell'INGV che illustra gli epicentri dei principali sismi registrati a partire dall'anno 1000 fino ad oggi.

terremoti storici poggibonsi
Credit: INGV

I vari quadrati rappresentano gli epicentri dei terremoti passati: più sono grandi e tendenti al rosso, più il sisma è stato intenso. Come vediamo, nell'area di Poggibonsi sono stati registrati sporadici terremoti e tutti con magnitudo minime.

Per approfondire, ecco un video che abbiamo realizzato sul perché in Italia ci sono così tanti terremoti e vulcani:

Sono un geologo appassionato di scrittura e, in particolare, mi piace raccontare il funzionamento delle cose e tutte quelle storie assurde (ma vere) che accadono nel mondo ogni giorno. Credo che uno degli elementi chiave per creare un buon contenuto sia mescolare scienza e cultura “pop”: proprio per questo motivo amo guardare film, andare ai concerti e collezionare dischi in vinile.
Sfondo autopromo
Cosa stai cercando?