La Palma eruzione

Da domenica 19 Settembre sull’isola di La Palma alle Canarie è in atto l’eruzione del vulcano Cumbre Vieja, risvegliatosi dopo ben 50 anni di inattività. L’eruzione vulcanica di tipo stromboliano è iniziata nella zona sud dell’isola dove sono state sfollate migliaia di persone ed è attualmente ancora in corso. La lava e le fiamme hanno investito le case e gli edifici che si trovavano lungo il suo cammino e la popolazione è stata evacuata dall’area d’interesse.

Le prime avvisaglie dell’eruzione del Cumbre Vieja si sono verificate già a partire da sabato 11 Settembre, i sismi e l'innalzamento del suolo sono stati un vero e proprio campanello d’allarme e hanno preannunciato il grande evento eruttivo. L’ultima eruzione del vulcano di La Palma risale al 1971, come confermato dall’Istituto di Vulcanologia delle Isole Canarie.

Ma cosa possiamo dire sulla formazione del vulcano?
Partiamo dal suo arcipelago, quello delle isole Canarie. Situate a circa 100 km dalla costa africana, si sono formate molto probabilmente da un punto caldo che provoca l'intrusione di magma nella placca africana. Diciamo che il meccanismo di formazione è praticamente lo stesso dell'arcipelago delle Hawaii. Tra le varie isole, La Palma è la quinta isola più grande e la seconda più alta delle Canarie.

In questo video vi mostriamo cosa sta succedendo alle isole Canarie in questi giorni, parleremo e risponderemo a tutte le domande sull’eruzione in atto a La Palma: la geologia dell’isola, la possibile durata dell’evento eruttivo e l’eventuale rischio tsunami.

Articolo a cura di
Stefano Gandelli